Che tipo fumatore é lei


 

1. Quante sigarette fuma al giorno? > 25 16-25 <16
2. Tasso di nicotina delle sigarette (in mg)? >1,5 0,8 >0,8
3. Inala il fumo? Sempre A volte Mai
4. Dopo quanto tempo dal risveglio fuma la prima sigaretta? - 30mM +30mn
5. Quale sigaretta Le sembra più indispensabile? La prima
Un’altra
6. Le causa dei problemi dover rinunciare al fumo dove c’è un divieto? Si No
7. Fuma anche quando deve restare a letto perché malato? Si No
punti =
Risultato: se avete
0-4 : poca dipendenza
5-6 : dipendenza
7-8 : forte dipendenza
9-11 : dipendenza estrema
 


Perché fuma?
Facendo questo test potrà capire meglio alcune delle ragioni che La spingono a fumare.
Le risposte Le consentiranno di scegliere il metodo di disavvezzamento più adatto.
Ecco alcune affermazioni cui ricorrono i fumatori per descrivere ciò che li spinge a fumare.

Quali di esse si applicano al Suo caso?
Segni la casella corrispondente a ciascuna affermazione. Non tralasci nessuna domanda!


Significativo :
Prego risposta a tutte le domande      SE* SO* T* R* M*
SE* = sempre ? SO* = sovente ? T* = talora ? R* = di rado ? M* = mai
A. Fumo quando provo un calo di energia. SE SO T R M
B. Il fatto di tenere in mano una sigaretta è un elemento del piacere di fumare. SE SO T R M
C. Il fatto di fumare è piacevole e rilassante. SE SO T R M
D. Accendo una sigaretta quando ho i nervi. SE SO T R M
E. Non sopporto di rimanere senza sigarette. SE SO T R M
F. Fumo automaticamente, senza rendermene conto. SE SO T R M
G. Il fumo mi stimola. SE SO T R M
I. Fumare mi procura piacere. SE SO T R M
J. Quando sono contrariato accendo una sigaretta. SE SO T R M
K. Quando non fumo me ne rendo ben conto. SE SO T R M
L. Mi capita di accendere una sigaretta quando ne ho una accesa nella ceneriera. SE SO T R M
M. Fumo per trovare la forma. SE SO T R M
N. Contemplare la spirale del fumo fa parte del piacere della sigaretta. SE SO T R M
O.Avverto la voglia di fumare quando mi sento bene, disteso. SE SO T R M
P. sono depresso e desidero scordare gli affanni accendo la sigaretta. SE SO T R M
Q. Ho molta voglia di una sigaretta quando non ho fumato da un po‘ di tempo. SE SO T R M
R. Mi capita di avere una sigaretta fra le labbra senza rendermene conto. SE SO T R M
SE* = sempre - SO* = sovente - T* = talora - R* = di rado - M* = mai
TOTALS
A + G + M = stimolazione
B + I + N = manipolazione
C + I + O = incremento del benessere
D + J + P = riduzione delle sensazioni negative
E + K + Q = dipendenza psicologica
F + L + R = assuefazione
Un risultato uguale o maggiore di 11 è elevato e indica che questo fattore rappresenta una sorgente importante di gratificazione da tenersi presente nei Suoi sforzi per smettere. I risultati inferiori a 7 sono da considerare deboli.

Stimolazione – il Suo punteggio:
Un punteggio elevato significa che Lei fa parte dei fumatori che nella sigaretta trovano un modo per stimolarsi. Essa aiuta a rimanere sveglio, a mobilitare le energie, ad andare avanti. Se prova a smettere il fumo dovrà scegliere un giusto succedaneo: una marcia rapida, qualche esercizio fisico nei momenti in cui la voglia di fumare si fa sentire con forza.

Manipolazione il Suo punteggio:
Il fatto di manipolare un oggetto può essere gratificante, ma ci sono altri modi di occupare le mani senza accendere una sigaretta. Perché non giocare con una matita, strapazzare o manipolare un oggetto qualsiasi?

Incremento del benessere il Suo punteggio:
Non è facile stabilire se Lei fuma per sentirsi meglio, ossia per il piacere di fumare o per ridurre le sensazioni negative. Circa due terzi dei fumatori raggiungono punteggi da elevati a molto elevati sulla scala relax-piacere. La metà di essi si colloca al tempo stesso sulla scala della riduzione delle sensazioni negative.

Riduzione delle sensazioni negative il Suo punteggio:
Molti fumatori ricorrono alla sigaretta nelle situazioni di stress o di disagio: essa funge come una sorta di tranquillante. Non rappresenta per altro un aiuto efficace per il fumatore incallito alla ricerca di un palliativo contro i problemi che lo assillano. Costui non deve affrontare grandi difficoltà quando decide di smettere ma è esposto alla tentazione di ricaduta in una fase di crisi. L’esercizio fisico o un’attività sociale possono servire a diminuire la tensione in tali fasi.

Dipendenza psicologica il Suo punteggio:
I fumatori che hanno un punteggio elevato di dipendenza psicologica fanno più fatica a smettere di fumare. Per essi la voglia della prossima sigaretta comincia quando hanno appena schiacciato il mozzicone precedente. Il metodo dell’abbandono progressivo è dunque inefficace.

Assuefazione  il Suo punteggio:
I fumatori che appartengono a questa categoria non provano più il piacere della sigaretta bensì si limitano ad accenderne una dopo l‘altra a intervalli regolari, senza rendersi conto dei loro gesti. Possono smettere senza grandi difficoltà, e non riprendere il fumo, purché riescano a rompere con l’abitudine gestuale. La riduzione progressiva può rivelarsi un metodo efficace se le circostanze esterne sono cambiate. A questo punto il fumatore acquista la consapevolezza di ogni sigaretta accesa. Deve porsi la domanda: „Ho veramente bisogno di questa sigaretta?“ Si rimane sorpresi dal numero di sigarette non desiderate.

 

Il tabacco e i soldi se ne vanno in fumo

Numero delle sigarette al giorno :
Costo medio / sigaretta = 25 Swiss centimes (approx. € 020)
1 mese :  CHF
1 anno :  CHF
2 anni :  CHF
3 anni :  CHF
4 anni :  CHF
5 anni :  CHF
   



Ci contatti per ogni informazione utile

TABAC Stop Center.
Contact@tabac-stop-center.ch
31, rue de Chne-Bougeries - 1224 Genve
Tl : 022 348 83 15 Natel : 076 325 49 19


Il Cuore I Polmoni La Gola Le Arterie Composizionne delle sigarette
Svizzera Francia Spagna Guadalupa Italia Tunisia Egitto Messico Bolivia PAYS-BAS Mauritius Thailandia Kenya